SICUREZZA SUL LAVORO

La sicurezza sul lavoro è per noi una “conditio sine qua non”, non un semplice obbligo di legge. Efficienza produttiva e qualità del lavoro sono fortemente influenzati dal grado di sicurezza dei luoghi di produzione. Un ambiente di lavoro sicuro a norma, garantisce una maggior serenità ed armonia, che portano al raggiungimento di risultati migliori.

La legislazione sull’argomento riguarda i luoghi di lavoro, le attrezzature e i DPI, i cantieri temporanei e mobili, la segnaletica, la movimentazione manuale dei carichi, i videoterminali, gli agenti fisici (rumore, vibrazioni meccaniche, campi elettromagnetici, radiazioni ottiche, ecc.), le sostanze pericolose (agenti chimici, cancerogeni, mutageni, radon ecc.), gli agenti biologici e le atmosfere esplosive. È previsto un maggiore coordinamento nei controlli, il potenziamento del ruolo dell’Inail, le attività promozionali e di formazione nelle scuole e nelle università sulla sicurezza sul lavoro.

In questo ambito ci rivolgiamo a tutte le realtà, siano esse produttive o di servizio, affianchiamo i datori di lavoro e gli RSPP aziendali in tutte le attività inerenti la materia. Il nostro team multidisciplinare è in grado di dare qualunque risposta e di trovare soluzioni a tutte le tematiche riguardanti la sicurezza sul lavoro.

Si tratta della documentazione relativa alla sicurezza sul lavoro.

DVR: è il documento di valutazione dei rischi e si fonda sull’ art. 17 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Viene redatto dal datore di lavoro allo scopo di valutare i rischi ai quali i propri dipendenti sono esposti.

PEE: è il piano di emergenza o evacuazione. Interessa aziende con più di 10 lavoratori o aziende soggette a rilascio del Certificato Prevenzione Incendi (CPI) da parte dei  Vigili del Fuoco ai sensi del D.Lgs 81/2008 e smi e del DM 10.

DUVRI: è il documento di Valutazione dei Rischi da Interferenza previsto in tutti quei casi  di presenza contemporanea nello stesso ambiente lavorativo, di soggetti autonomi o di imprese terze. Il suo scopo è promuovere e garantire la collaborazione e l’organizzazione.

PSC: è il  Piano di sicurezza e coordinamento e viene redatto in tutti i quei casi nei quali sono presenti più ditte esecutrici nello stesso cantiere. Il suo scopo e prevenire e ridurre i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori.

POS: è il Piano Operativo di Sicurezza e si basa sull’art. 89 comma 1 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

PIMUS: è il Piano di montaggio, uso e smontaggio necessario nei casi di utilizzo di ponteggi con  lavoro in quota.

Il datore di lavoro in taluni contesti aziendali, ha la necessità di effettuare analisi specifiche e valutazioni dei rischi ( ad es. alcune attività necessitano del certificato prevenzione incendi, rilasciato dai Vigili del Fuoco, oppure nel caso di attività lavorative svolte in locali sotterranei, occorre una specifica autorizzazione).

ESI è in grado di soddisfare qualsiasi necessità legata alla documentazione tecnica da esibire per ottenere autorizzazioni e  certificazioni.

La normativa relativa alla salute e sicurezza sul lavoro, è centrata sul controllo sanitario dei lavoratori, sulla loro sorveglianza sanitaria in relazione alle particolari attività e ai rischi professionali ai quali i dipendenti sono soggetti.

Esi è in grado di supportare l’azienda nella costruzione e realizzazione di un piano sanitario di controllo che rispetti tutti gli adempimenti necessari.