La FDA estende le date di conformità delle etichette sui fatti nutrizionali

Il 3 maggio 2018, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha emesso una guidance per estendere le date di conformità per l’aggiornamento delle etichette dei valori nutizionali dal 26 luglio 2018 al 1° gennaio 2020 per produttori con $ 10 milioni o più nelle vendite alimentari annuali. I produttori con meno di $ 10 milioni di vendite alimentari annuali riceveranno un anno extra per potersi adeguare.

La FDA si impegna inoltre a garantire che vengano implementate tutte le modifiche necessarie. L’elenco completo delle indicazioni relative ai valori nutrizionali è disponibile sul sito web di FDA.

Cosa cambia con la nuova etichetta sui valori nutrizionali?

Il 20 maggio 2016, la FDA ha annunciato la nuova etichetta dei valori nutrizionali per gli alimenti confezionati in modo da riflettere le nuove informazioni scientifiche, compreso il collegamento tra dieta e malattie croniche come l’obesità e le malattie cardiache. La nuova etichetta renderà più facile per i consumatori fare scelte alimentari più informate.

In particolare, la Food and Drug Administration (FDA) sta emettendo una regola finale per definire un contenitore monodose; richiedono l’etichetta a doppia colonna per determinati contenitori; aggiornare, modificare e stabilire diversi importi di riferimento abitualmente consumati (RACC); modificare le dimensioni della porzione dell’etichetta per le mentine per l’alito; ed apportare modifiche tecniche a vari aspetti delle normative sulle dimensioni dei servizi.

Nonostante l’estensione delle date di conformità fino al 1 ° gennaio 2020 è importante comprendere come progettare un etichetta Usa senza incorrere in sanzioni e ritiri del prodotto, il modo più semplice per riuscirci è partecipare ai corsi organizzati da ESI – Euroservizi di Labeling Usa che vi permetterà praticamente di creare, correggere e costruire la vostra etichetta grazie ai nostri Legal qualificati ed alla nostra esperienza in USA che vi permetterà di esercitarvi sulle etichette presenti ora sugli scaffali della GDO americana su prodotti similari ai vostri.