NotizieUSAUSDA

Negli ultimi anni, c’è stato un notevole aumento della domanda di beni alimentari Made in Italy da parte dei consumatori americani, guidati dalla ricerca di autenticità, qualità e tradizione.

Questa tendenza non solo offre opportunità alle grandi aziende italiane, ma soprattutto alle piccole e alle micro imprese Italiane, che rappresentano il vero artigianato italiano, l’essenza del made in Italy agroalimentare tanto apprezzato negli Stati Uniti.

A questo segmento che sta iniziando a esplorare le possibilità dell’esportazione oltreoceano, la normativa FSMA (Food Safety Modernization Act) offre un ulteriore incentivo, fornendo facilitazioni e agevolazioni per l’esportazione, specialmente per quelle il cui fatturato non supera determinati livelli.

Si apre quindi un nuovo scenario per le micro imprese italiane, che possono ora considerare seriamente l’opportunità di entrare nel mercato alimentare degli Stati Uniti, portando con sé il gusto e l’eccellenza dell’agroalimentare italiano.

Cos’è una Qualified Facility?

Una delle considerazioni principali per le aziende agroalimentari che intendono esportare negli Stati Uniti è la qualificazione come “Qualified Facility” secondo le indicazioni della FDA. Ma cosa significa esattamente essere una “Qualified Facility” e quali esenzioni questo status comporta?

In base al Food Safety Modernization Act (FSMA), una “Qualified Facility” è un’azienda agroalimentare che soddisfa determinati requisiti e può beneficiare di esenzioni specifiche rispetto alle regolamentazioni standard in materia di sicurezza alimentare negli Stati Uniti.

Requisiti per Essere Considerati una Qualified Facility:

  1. Dimensioni Aziendali: Per essere considerata una Qualified Facility, un’azienda deve essere di piccole dimensioni, definite dalla FDA in base ai suoi introiti annuali. La determinazione delle dimensioni dell’azienda viene fatta in base ai ricavi annuali derivanti dalla vendita di alimenti negli Stati Uniti. Questi ricavi includono tutte le entrate generate dalla vendita di prodotti alimentari destinati al consumo umano, compresi gli alimenti trasformati, confezionati o immagazzinati. È importante notare che non solo il fatturato diretto dalla vendita di alimenti è incluso in questa valutazione, ma anche eventuali altre entrate correlate.
  2. Tipo di Attività: Deve essere coinvolta nella produzione, trasformazione, imballaggio o stoccaggio di alimenti destinati al consumo umano negli Stati Uniti.
  3. Conformità alle Buone Pratiche di Fabbricazione (GMP): Deve attenersi alle regole delle Good Manufacturing Practices (GMP) stabilite dalla FDA per garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti alimentari.
  4. Registrazione Biennale: Deve registrarsi presso la FDA (con rinnovo biennale) e presentare una dichiarazione attestante la conformità alle GMP.

Esenzioni per le Qualified Facility:

Essere riconosciuti come una Qualified Facility comporta una serie di esenzioni e semplificazioni rispetto alle regolamentazioni standard della FSMA.
Ecco alcune delle principali:

  1. Le Qualified Facility sono esentate dalla maggior parte dei requisiti della PC Human Food;
  2. Non sono tenute alla nomina di un PCQI e di un FDQI;
  3. Non sono tenute a redigere il Food Safety Plan e il Food Defense Plan.

Conclusioni:

Essere riconosciuti come una Qualified Facility può offrire alle piccole e micro aziende agroalimentari significative opportunità nel mercato statunitense, semplificando i requisiti normativi e riducendo la burocrazia. Tuttavia, è fondamentale che le aziende che aspirano a ottenere questo status mantengano sempre alti standard di sicurezza alimentare e rispettino le regole GMP stabilite dalla FDA.

Inoltre, poiché le dimensioni e il fatturato delle aziende possono variare nel tempo, è importante che le aziende controllino regolarmente se soddisfano ancora i requisiti di dimensioni per essere considerate Qualified Facility. La FDA può modificare le soglie di piccole dimensioni e le linee guida associate, quindi è importante mantenere una conoscenza aggiornata delle normative in vigore.

 

Sei una piccola o micro impresa e vuoi sapere se rientri nello status di Qualified Facility?

Hai bisogno di supporto per presentare l’attestazione come Qualified Facility?

Richiedi informazioni compilando il form QUI