I 5 documenti FDA per gli Importer FSVP

L’FDA Foreign Supplier Verification Programs (FSVP) regulation per gli importatori di alimenti è entrato in vigore con la prima compliance il 30 maggio 2017.

La guidance prevede che gli importatori si avvalgano di un QI (Qualified Individual) per la definizione ed i piani verifica dei fornitori esteri e la gestione di attività correlate alla verifica dei fornitori ed implementino le attività di hazard analysis per verificare che il cibo importato negli Stati Uniti sia stato prodotto in un modo conforme agli standard di sicurezza statunitensi.

Questa normativa è il prodotto di un significativo livello di sensibilizzazione della FDA all’industria, ai gruppi di consumatori, alle controparti normative federali, statali, locali ed internazionali dell’agenzia, al mondo accademico e ad altre parti interessate. L’FDA ha proposto per la prima volta questa normativa nel luglio 2013.

Il 24 gennaio del 2018 la FDA ha pubblicato cinque documenti guida per aiutare gli importatori ed i produttori di alimenti (industrie alimentari) a soddisfare le principali disposizioni sulla sicurezza alimentare imposti dalla FDA Food Modernization Act (FSMA).

Due di questi documenti, sono pensati per aiutare l’industria a soddisfare i requisiti della regolamentazione dei programmi di verifica dei fornitori esteri (FSVP). La guidance fornisce il current thinking della FDA su come meglio rispettare i requisiti del FSVP. Gli importatori sono responsabili di garantire che i loro fornitori stranieri utilizzino processi e procedure che garantiscano almeno lo stesso livello di protezione della salute pubblica dei controlli preventivi o producano norme di sicurezza, se applicabili, e per assicurare che il cibo dei fornitori non sia adulterato o maltrattato con rispetto all’etichettatura degli allergeni. La SECG offre una guida specifica per le piccole imprese.
Il terzo progetto di orientamento affronta il termine “stesso livello di protezione della salute pubblica” che viene utilizzato sia nel regolamento FSVP sia nel regolamento sulla sicurezza dei prodotti. Questa normativa mira a fornire un quadro per determinare una procedura intesa a fornire lo stesso livello di protezione di quelli richiesti dai regolamenti FSMA per i prodotti e per l’alimentazione umana o animale.
 
La quarta guida è un altro capitolo del progetto di guida che la FDA ha emesso per aiutare i trasformatori alimentari ed i produttori a conformarsi alla normativa che implementa i requisiti della FSMA per l’analisi dei pericoli e i controlli preventivi basati sul rischio per il cibo destinato al consumo umano. Questo capitolo è concepito per aiutare le strutture alimentari a soddisfare i requisiti del programma di filiera di quel regolamento.
E’ stato pubblicato inoltre un elenco degli importatori del Programma di verifica dei fornitori esteri (FSVP) sul sito della Food and Drug Administration un elenco corrente che include il nome, l’ubicazione e altre informazioni ritenute necessarie dal Segretario riguardo agli importatori che partecipano a questa sezione.” 21 USC § 384a (g).
A meno che non siano esenti dal regolamento del FSVP, devono essere fornite informazioni relative all’identificazione dell’importatore per ciascuna linea di alimenti al momento del deposito di una voce elettronica con protezione doganale e doganale degli Stati Uniti prima di importare o offrire un alimento per l’importazione. L’identificazione dell’importatore include il nome dell’importatore, l’indirizzo di posta elettronica (e-mail) e l’identificatore unico di impianto (UFI) riconosciuto come accettabile dalla FDA.
Le informazioni contenute in questo elenco verranno aggiornate su base trimestrale.
Per avere maggiori informazioni clicca qui.