claudio_gallotini_camerda_di_commercio_Milano

L’impatto dell’FSMA sul settore latteo-caseario. Seminario su come redigere il Food Safety Plan

Cresce, secondo le stime Assolatte, l’export dei formaggi italiani nel mondo: l’Italia è, infatti, primo fornitore per Stati Uniti, Canada e Svizzera, e secondo in Cina. Buone prospettive anche per l’Australia. Una mappatura necessaria in questo momento, visto l’improvviso irrigidimento dei controlli sull’import della Cina. In questo contesto del mercato globale che sta subendo forti…